per chi costruisce

Per le imprese costruttrici

Di questi tempi non è facile vendere. L’attuale recessione sta trasformando il mercato delle case nel “mercato del compratore”, dove emerge solamente chi offre vantaggi e soluzioni tangibili che lo distinguono dal resto della grande offerta immobiliare.

Un costruttore attento comprende prima di tutto che proporre case completamente vuote non stimola di certo la curiosità e l’interesse del cliente che non riesce ad immedesimarsi ne ad immaginare di vivere in ambienti freddi e vuoti, non percependone il calore e l’intimità. Non dimentichiamoci che l’acquisto di una casa oltre che da motivazioni oggettive come la metratura, la posizione, il prezzo, dipende soprattutto da un fattore emozionale.

L’azione suggerita per vendere immobili di cantiere è rendere seducente l’offerta mediante l’allestimento a costi contenuti di un’unità tipo da realizzarsi con gusto, grande abilità e rapidità con l’ausilio di una professionista come l’Home Stager che sappia interpretare le sensazioni ed i desideri
dei potenziali acquirenti.

I vantaggi

  • vendere prima le unità costruite, liberandovi dall’incombenza di sostenere spese condominiali e oneri di manutenzione, tasse e interessi su prestiti bancari
  • Disporre subito di fondi liquidi, oggi tanto preziosi, per effettuare altri investimenti in operazioni immobiliari
  • Superare l’attuale momento negativo di mercato, distinguendovi dalla massa degli altri operatori con un servizio unico ed innovativo, che porta le persone interessate ad acquistare la vostra casa perchè agisce sul fattore più importante ossia quello delle loro emozioni